Un cuore semplice

14/02/2014

Un cuore semplice

 

Ma in fondo, cosa ci vuole per vivere bene? Meno di quel che immaginiamo. Essere amati e non essere soli. E' questo l'essenziale, la base di tutto. E allora in un giorno come questo, con il sole che dopo tanto tempo splende finalmente su Roma, è tempo di celebrare la forza autentica della semplicità.
 
Ecco un cuore di pasta croccante e dorato, che potrete servire “in purezza” oppure adagiato in un caldo letto di salsa al pomodoro e basilico. Un cuore che altro non è che una porzione di taglierini all'uovo ben scolata al dente e condita con burro, parmigiano e grouvière grattugiati, sale ed un pizzico di pepe. Pochi minuti in forno a 180 gradi in uno stampo ad anello antiaderente a forma di cuore e nulla di più.
 
Voilà.
 
Nessun bisogno di corse last minute per acquistare ingredienti particolari o costosi al supermercato dopo una giornata di duro lavoro. Nessuna tecnica culinaria degna di Masterchef. Nessun patema d'animo per ottenere una perfetta riuscita.
 
Il massimo con il minimo.
Ma tutto fatto con amore.
 
Questo cuore è dedicato a tutte quelle persone che mi sono state vicine in questi ultimi due mesi, ascoltandomi e sostenendomi. Alcune di loro in questo periodo stanno lottando a loro volta con quelle tipiche situazioni con cui la vita ti mette alla prova. Lavoro, salute, famiglia, amore... dolore, angoscia, stanchezza, ansia per il futuro. E' giunto il mio turno di sostenerle. Possa questo cuore regalarvi un sorriso e il coraggio di mettercela tutta in ogni cosa che fate.
 
Buon San Valentino... e ad maiora!

 

 

comments powered by Disqus

Seguimi

 

Cerca

 

  • Bloglovin